rotate-mobile
intervento dei vigili del fuoco / Centro / Via Francesco Tomadini

Più di duecento famiglie sono senza luce, la causa è l'incendio nella facoltà di Economia

Le operazioni dei vigili del fuoco sono durate diverse ore. È andata distrutta la cabina elettrica di media corrente a cui erano collegate le utenze delle vie limitrofe. Ci vorranno ore per ripristinare temporaneamente la situazione

È andata completamente distrutta, avvolta dalle fiamme, la cabina elettrica di media tensione, posizionata nella sede della facoltà di Economia dell’università di Udine, in via Tomadini. A causa del rogo sono circa duecento le famiglie residenti nelle vie limitrofe, tra via San Valentino e via Pracchiuso, che sono rimaste senza energia elettrica. Al momento, il gestore della rete elettrica sta cercando di ripristinare il servizio con un gruppo elettrogeno di emergenza provvisorio. Potrebbero volerci diverse ore.

L'incendio è divampato nel primo pomeriggio di oggi, martedì 31 gennaio 2023. Tutti in salvo gli studenti che si trovavano al primo piano dove c'è la biblioteca. Sul posto hanno lavorato due squadre dei vigili del fuoco di via Popone che sono riusciti, non senza difficoltà, a circoscrivere e successivamente a spegnere le fiamme. Si pensa che il rogo sia scoppiato per cause accidentali di natura elettrica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più di duecento famiglie sono senza luce, la causa è l'incendio nella facoltà di Economia

UdineToday è in caricamento