Tetto in fiamme nella notte, anziana salvata dall'allarme lanciato dai passanti

Tragedia scongiurata nel centro di Villa Santina. Distrutta la copertura di un immobile poi dichiarato inagibile

Alle ore 23.15 di ieri notte due squadre dei vigili del fuoco del distaccamento di Tolmezzo sono intervenute per un incendio che ha interessato il tetto di un'abitazione di due piani posta in Piazza Mercato a Villa Santina. L'edificio, di proprietà del Comune, ha visto andare in fumo circa 150 metri quadrati della copertura in legno.

La dinamica

L'immobile in quel momento era occupato da una signora 71enne che non si era accorta minimamente di quanto stava accadendo a pochi metri da lei. Provvidenziale è stata la chiamata di alcuni passanti che, accortisi delle fiamme e del fumo, hanno avvisato immediatamente il 115.

Lo spegnimento

Giunti sul posto, i pompieri per portare a termine le operazioni di spegnimento hanno utilizzato un'autoscala. Una volta spento il rogo, i vigili del fuoco hanno proceduto alla verifica dello stato del tetto al fine di escludere la presenza di residui di combustione. Il fabbricato, dichiarato inagibile qualche ora dopo, probabilmente ha preso fuoco a causa del non corretto isolamento della canna fumaria.

Incendio nella notte: distrutto il tetto di una casa comunale a Villa Santina-3

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio mascherina: non sarà più un obbligo né all'aperto e né al chiuso

  • Addio mascherina, è ufficiale: via libera anche a cinema e sagre

  • Trovato morto nel suo letto a 26 anni, era nativo di Latisana

  • Schianto mortale in Carnia, perde la vita un motociclista

  • Vacanze estive: dove possono andare friulani e italiani nell'estate 2020

  • Carlo Cracco stringe una collaborazione con un'azienda friulana

Torna su
UdineToday è in caricamento