menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'incendio al "Nordio"

L'incendio al "Nordio"

Fiamme nella notte in Val Uqua: è bruciato il rifugio "Nordio"

La notizia è stata data direttamente dai titolari della struttura, che ringraziano quanti si siano prodigati per spegnere le fiamme e aiutarli

Fiamme nella notte al rifugio “Fratelli Nordio e Deffar”, sopra Ugovizza - in Val Uqua - , meta interamente costruita in legno molto frequentata dal turismo nella zona del Tarvisiano. Il "Nordio" è infatti uno dei rifugi raggiungibili con minor fatica della zona, alla portata di tutti, e gode di una posizione favorevole visto che in pochi minuti di camminata si può raggiungere la vicina Austria. La notizia arriva direttamente dai gestori, che l’hanno diffusa tramite la pagina Facebook della struttura: 

«Purtroppo vi diamo una bruttissima notizia, il rifugio sta bruciando. Noi stiamo bene e possiamo solo ringraziare tutte le persone che ci hanno aiutato in piena notte: gli amici francesi, i cittadini di Ugovizza, Sindaco e vice Sindaco, i pompieri volontari, il soccorso alpino e tutte le persone che ci sono ancora vicine. Ringraziamo anche quelle che non ricordiamo o che non abbiamo visto nel buio. UN ENORME GRAZIE A TUTTI». 

Nordio-2NESSUN FERITO. Nel rifugio, a quota 1400 metri, c’erano sette persone, tra cui i due gestori, i loro figli e alcuni ospiti provenienti dalla Francia. Nessuno è rimasto ferito. I pompieri stanno operano in condizioni di grande difficoltà, a meno 12 gradi, nella neve alta, con il freddo pungente che ghiaccia le bombole. Sul posto anche il personale del Corpo forestale dello Stato, il soccorso alpino di Camporosso e i militari della Guardia di finanza del Sagf di Sella Nevea. Sarà necessario operare tutto il giorno per le operazioni di messa in sicurezza e bonifica dell’edificio. Sul posto anche i carabinieri della Compagnia di Tarvisio e del Norm della stessa Compagnia.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento