Incendio a San Vito di Paularo: a fuoco tre stavoli

All'origine del rogo, con tutta probabilità, un corto circuito all'interno di uno dei tre fabbricati in legno che sono stati colpiti. Due persone sono state ricoverate all'ospedale

Incendio questa mattina alle 7 a San Vito di Paularo. Tre stavoli sono stati completamente bruciati dalle fiamme, originate probabilmente dal corto circuito di un elettrodomestico in uno dei fabbricati in legno.

Il rogo ha immediatamente avvolto gli altri due altri edifici vicini al primo, che sono andati completamente bruciati.

L’intervento dei Vigili del fuoco ha evitato che l’incendio si allagasse a due case vicine, attualmente abitate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Due persone sono finite in ospedale a causa di malori causati dallo spavento per la situazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le migliori pasticcerie di Udine secondo TripAdvisor

  • Esce la bio di Taylor Mega: la recensione del libraio udinese ha più successo del libro

  • "Negazionista" al liceo: studente sospeso al primo giorno di scuola perché non rispetta le norme anti-covid

  • Nuova apertura al Città Fiera: 2mila metri quadrati dedicati ai più giovani

  • Uccide la moglie dopo un diverbio, coltellata fatale

  • Elezioni comunali: Cividale, Ovaro e Varmo hanno i loro sindaci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento