Palazzina in fiamme a Tarvisio, 30 abitanti costretti ad andarsene

Un guasto all'impianto elettrico ha fatto in modo che lo stabile venisse immediatamente invaso dal fumo

L'Alto Friuli nuovamente colpito da un'incendio, dopo l'episodio dei giorni scorsi a Rigolato. Questa volta le fiamme si sono sviluppate in una palazzina di Tarvisio, in via Diaz, nella serata di venerdì 3 febbraio. L’allarme è scattato con l’interruzione dell’energia elettrica. A quel punto - per probabile un guasto all’impianto - corridoi e scale sono stati invasi dal fumo. La situazione ha costretto le 30 persone che vivono nello stabile ad andarsene, cercando un riparo di fortuna. Non tutti gli appartamenti sono occupati, visto che alcuni vengono impiegati solamente nei periodi di villeggiatura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto i vigili del fuoco del distaccamento di Tarvisio, ai quali si sono aggiunti i colleghi di Pontebba. Per alcuni còndomini si è reso necessario un controllo medico, ma nessuno di loro è stato ricoverato. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri della locale Stazione di Tarvisio, la polizia locale, il personale medico del 118 e la squadra di Protezione civile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È mancato Cristian De Marco, il fondatore del Piccolo Coro del Fvg

  • Coronavirus, i positivi salgono di più del doppio rispetto a ieri

  • Affetto da Coronavirus, si presenta in farmacia senza mascherina violando la quarantena

  • Muore in carcere a soli 22 anni, la Procura apre un'indagine

  • Mascherine 3D riutilizzabili: l'invenzione di due aziende udinesi

  • Coronavirus, il Friuli Venezia Giulia al primo posto in Italia nel rispetto delle limitazioni

Torna su
UdineToday è in caricamento