Codroipo, paura nella notte: fiamme nelle case dell'Ater, 7 persone intossicate

Sul posto l'intervento dei Vigili del Fuoco e dei sanitari del 118 che hanno soccorso i residenti

Paura nella notte - dopo le 23 - in una palazzina Ater nella frazione di Pozzo in comune di Codroipo: un rogo ha coinvolto lo stabile, provocando l'intossicazione di sette persone. Le famiglie residenti sono state evacuate.

Il rogo, probabilmente di origine elettrica ma le cui cause sono in corso di accertamento ad opera dei vigili del fuoco, si è sprigionato rapidamente. Nella palazzina, una struttura di recente realizzazione, tre piani fuori terra, sono alloggiate 14 famiglie per un totale di 34 persone residenti. I pompieri, intervenuti con 25 uomini dal comando di Udine, dal distaccamento dei volontari di Codroipo e con squadre in ausilio da San Vito al Tagliamento e Pordenone, hanno tratto in salvo 14 persone rimaste bloccate nel terrazzino all'ultimo piano. Il fumo dell'incendio aveva invaso le scale interne della struttura rendendole inagibili.

INTOSSICATI. Sette persone sono rimaste leggermente intossicate, due di loro sono state soccorse dal 118 e trasportate in ospedale per accertamenti. Gli sfollati sono stati ospitati per la notte in idonee strutture anche grazie all'intervento dei Carabinieri. I Vigili del Fuoco hanno domato l'incendio nel giro di un paio d'ore, ma hanno lavorato a lungo per mettere in sicurezza la zona e anche stamattina sono sul posto per chiarire le cause del rogo.

L'appartamento in cui si è sprigionato l'incendio è inagibile. Per gli altri sono in corso delle verifiche sia sulle strutture che sugli impianti. Non è ancora sicuro che gli sfollati possano rientrare nelle proprie abitazioni già questa sera.

Potrebbe interessarti

  • Leva militare: come funziona a Udine

  • Cantinetta del vino in casa, quale scegliere

  • Viaggio in auto: come combattere il caldo

I più letti della settimana

  • Lignano, chiamano il taxi ma arriva qualcun altro

  • Ritrovata Lorena in uno stavolo di montagna: è viva ma semi incosciente

  • Si distendono a terra aspettando le auto mentre l'amica li filma, ragazzini rischiano l'investimento

  • Giornata no per i locali lignanesi, chiusi il Mr. Charlie e La Pagoda di Pineta

  • Va dal medico perché in sovrappeso, scopre di essere incinta al settimo mese

  • Ruba un'auto, sperona i carabinieri e poi cerca di rubargli la pistola, arrestato

Torna su
UdineToday è in caricamento