menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il negozio devastato dalle fiamme

Il negozio devastato dalle fiamme

Fiamme in viale Trieste, a fuoco un negozio di biciclette

Paura in mattinata in una delle vie più trafficate della città: l'incendio ha coinvolto anche la palazzina che ospitava l'attività. Sul posto Vigili del Fuoco e Polizia

Fuoco fumo e tanta paura in viale Trieste, una delle arterie della città: questa mattina il negozio di biciclette 'De Luisa' ha preso fuoco e le fiamme si sono propagate fino al primo piano della struttura, allarmando i residenti dello stabile che ospitava l'attività commerciale.

Stando alle prime ricostruzioni, a provocare l'incendio potrebbe essere stato un mozzicone di sigaretta rimasto acceso, a contatto con il cartone e successivamente con i copertoni delle biciclette, oppure con qualche scintilla proveniente dal retro del negozio. Si tratta, però, soltanto di alcune ipotesi. I titolari dell'attività, uno di questi trasportato in ospedale per accertamenti, hanno cercato di spegnere le fiamme ma l'estintore non era funzionante.

Poi la chiamata ai Vigili del Fuoco, quando ormai però il locale stava andando in fumo. Un pompiere, durante le operazioni di intervento, è rimasto lievemente contuso.

Paura tra i residenti e i passanti: un bambino residente nel palazzo è stato portato via dal padre e allontanato dal luogo. "Una scena incredibile, c'era fumo praticamente ovunque. Nell'arco di un minuto le fiamme sono aumentate in maniera impressionante. Non riuscivano a spegnerlo, aumentava e si vedevano copertoni e selle che prendevano fuoco. Ho tolto l'auto vicino al negozio", ha dichiarato il negoziante titolare dell'attività adiacente al negozio di cicli.

Sul posto oltre ai Vigili del Fuoco, la Polizia e la Polizia locale che ha diretto il traffico. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento