Incendio doloso in città: il gatto viene salvato dalle fiamme

A fuoco la porta di un appartamento, occupato da una cittadina russa - che in quel momento non si trovava in casa -. Indagano i carabinieri

Un incendio si è sviluppato oggi, attorno alle 12, alla porta di un appartamento in un condominio di Udine, occupato da una donna di origini russe, di 41 anni, che lavora in una casa di riposo. 

La donna in quel momento non era in casa, e all'interno dell’abitazione si trovava solo un gatto. L'incendio potrebbe essere di natura dolosa, forse appiccato con liquido accelerante, dall'esterno verso l'interno. Le fiamme si sono spente in fretta, ma hanno provocato parecchio trambusto nel condominio, dove ci sono 40 appartamenti.

Sul posto sono intervenuti subito i Vigili de Fuoco di Udine con 4 squadre, oltre ai Carabinieri che si stanno occupando del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Tarcento, la vittima è un 39enne di Majano

  • Mestre, 24enne di Osoppo muore per sospetta overdose

  • A 24 anni apre il primo e unico negozio in regione di alimentazione naturale per cani

  • Razzia di tonno in scatola, fugge dalla Lidl con un bottino di 90 scatolette

  • Incidente mortale sulla Udine-Venezia, raffica di soppressioni e ritardi

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

Torna su
UdineToday è in caricamento