Rogo alla Bipan: fabbrica in salute, da stasera riprende la produzione

Le fiamme che si sono sviluppate all'interno di un silo nel pomeriggio di domenica non hanno compromesso le filiere aziendali. Nessuna delle commesse dell'azienda è in pericolo

La Bipan vista dall'alto

L’incendio al silo di domenica pomeriggio non ferma la Bipan. Già in serata - secondo fonti interne all’azienda di Bicinicco - due delle tre linee produttive riprenderanno regolarmente a funzionare. I Vigili del fuoco, dopo quasi 24 ore di lavoro, stanno svuotando completamente il deposito colpito, per scongiurare qualsiasi tipo di focolaio possibile. Torneranno alle mansioni ordinarie i 150 operai dello stabilimento (altri 50 lavorano nella sede di Codroipo, autonoma - lavorativamente parlando - dalla casa madre e quindi non coinvolta in questa vicenda), dopo aver partecipato attivamente alla regolarizzazione della situazione, pulendo e spostando qualcosa come 3500 metri cubi di fibra di legno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuole chiuse, niente eventi sportivi, musei e messe per una settimana: Friuli pronto a fermarsi completamente

  • Clima impazzito: un temporale di neve imbianca il Friuli

  • Coronavirus, altri 10 casi sospetti in Fvg. L'appello della Regione, se temete il contagio chiamate il 112

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • Coronavirus, tutto quello che chiude fino al primo marzo

  • Camminano per strada rientrando in albergo e gli arriva un secchio di urina in testa

Torna su
UdineToday è in caricamento