Fuoco sull'argine ad Aquileia: indagano i carabinieri

In fiamme una baracca, usata saltuariamente da senzatetto ed extracomunitari come riparo dalle intemperie

Una baracca in legno, realizzata lungo l'argine ad Aquileia e usata saltuariamente come ricovero di fortuna da extracomunitari e senza fissa dimora, è andata a fuoco nel pomeriggio di giovedì.

Le cause del rogo sono in corso di accertamento da parte dei Vigili del fuoco, intervenuti sul posto per domare le fiamme con il distaccamento di Cervignano del Friuli. L'allarme è scattato intorno alle 17. Sul posto, per fare chiarezza sull’origine del fatto, anche i Carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • «Piangevano tutti». L'incredulità e la tristezza dei dipendenti della Safilo

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • Entra in bar e punta il fucile contro un cliente per un commento di troppo

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • Scritta ingiuriosa prima della partita, operai all'opera per eliminarla

Torna su
UdineToday è in caricamento