menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Continua a incendiare cestini dei rifiuti, 21enne scoperto al Parco Moretti

Un giovane originario del Gambia, già espulso dall'Italia e con dei precedenti in materia, è stato denunciato a piede libero

È stato bloccato e denunciato a piede libero dai carabinieri del Norm e della stazione di Remanzacco dopo che nella sera di domenica ha incendiato un cestino dei rifiuti al Parco Moretti. Si tratta di un 21enne del Gambia, non nuovo a questo tipo di iniziative. Lo scorso 23 gennaio era stato denunciato per aver appiccato il fuoco a immondizie prese da un cassonetto di via Marco Volpe, venendo poi intercettato in piazzale XXVI Luglio e il mio 25 agosto del 2019 venne arrestato per resistenza a pubblico ufficiale dai carbinieri del Norm sempre al Parco Moretti. Risulta anche destinatario di un provvedimento di espulsione disposto dal Questore di Udine. Per questa ragione ha rimediato anche una denuncia per inottemperanza al decreto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento