menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo locale in via Roma: «In questa zona si può investire»

Aprirà giovedì 2 luglio "Starbox", il nuovo fast food di Luigi Armano, già attivo nella zona

Inaugurerà giovedì 2 luglio il nuovo fast food di via Roma. L'idea è di Luigi Armano, già titolare di un altro bar della zona e che ora, nonostante il periodo economico delicato, ha deciso di buttarsi in questa nuova avventura che sognava da anni. Il posto promette panini personalizzabili e ingredienti freschi e di qualità, per la maggior parte a chilometro zero.

Il nuovo locale

L'edificio che ospiterà il nuovo locale ne ha vista di storia: prima una banca, poi un alimentari e una rosticceria, infine due negozi etnici. Ora, invece, diventerà "un'idea nuova, una rivisitazione del classico fast food", ci fa sapere Luigi. Il progetto era già partito prima del Covid e l'inaugurazione era in programma per marzo scorso. "Il caso ha voluto che tutto ciò che avevo previsto prima, fosse di innovazione anche per le nuove regole igienico-sanitarie, come la cassa completamente automatica che permette agli operatori di non maneggiare soldi, oppure le vetrine a coprire gli alimenti e il dispenser di igienizzante all'ingresso, oltre al monouso".

Il menù

L'offerta del nuovo locale sarà varia, di modo da accontentare i gusti di tutti. "Per esempio, il caffè si potrà prendere sia in tazzina, sia all'americana, avremo anche dei prodotti con carne Halal per rispettare le usanze arabe e tante salse e condimenti per poter realizzare dei panini personalizzati al cento per cento". Il punto forte del nuovo fast food, infatti, saranno i prodotti freschi, che si potranno combinare in tanti modi diversi. "Il cibo, come tradizione di questo tipo di locale, sarà cucinato velocemente (in 3 minuti garantiamo il panino pronto), ma senza trascurare la qualità. Il pane, ad esempio, è fatto in pasticceria con lievito madre, a cui si potranno aggiungere molti condimenti e ingredienti freschi come le verdure e salse (sempre gratis, tranne per qualche extra)". Lo stesso sistema, poi, sarà usato anche per le piadine e l'insalata, che potranno essere arricchite da tanti ingredienti diversi. Poi, il pollo, sia nella versione fritta con una ricetta segreta, sia arrosto con le verdure e spezie. Il locale sarà aperto dalla colazione alla cena, dalle 7 alle 22 tutti i giorni (tranne la domenica 10-22).

starbox3-2

Rinascita

"Il locale vuole essere un simbolo di rinascita e di ripartenza per la via, visti anche i tempi difficili". Inoltre, la nuova apertura darà lavoro a una decina di persone disposte su vari turni. L'idea, poi, è quella di "creare un brand per poi sviluppare l'espansione del locale in altre città, come un franchising". Per ora il locale resterà fermo in via Roma a Udine, un quartiere che negli ultimi tempi "è cambiato molto – sostiene Luigi- un po' per le segnalazioni fatte dagli esercenti, un po' perché siamo riusciti ad affrontare gli spacciatori, questa è la verità".

Il quartiere

"Dall'operazione Magnolia, infatti, la via è molto cambiata. Naturalmente, ci sono ancora episodi di criminalità, anche riversati nelle vie limitrofe, come viale Ungheria, e addirittura in centro. La zona è comunque più vivibile, anche se bisogna 'batterla' continuamente". Luigi è convinto che questa sia una zona "in cui investire, dove si trovano studenti, pendolari e molte persone. Si tratta di un quartiere multietnico. Qui passa dall'imprenditore all'avvocato, fino allo studente ai giovani e ai meni fortunati". Secondo Luigi, quindi, "sul quartiere si potrebbe fare tanto, e se ci fossero altri imprenditori con idee innovative, questa zona è quella giusta, perché la gente qui è curiosa e il pubblico è vasto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, quasi 700 contagi e 26 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento