Inaugurati i due nuovi discount di Manzano e Reana del Rojale

Aldi, multinazionale tedesca della Grande Distribuzione organizzata, mette la sua bandierina sul Friuli

Sono stati inaugurati questa mattina i due nuovi negozi Aldi, marchio tedesco presente con oltre 5.900 punti vendita in 11 Paesi e 4 continenti. Dopo le inaugurazioni delle sedi di Spilimbergo e Trieste, il gigante e l'inventore dei discount è atterrato anche nella provincia di Udine. A Manzano era presente il sindaco Mauro Iacumin, mentre a Reana del Rojale il sindaco Emiliano Canciani. Ai due primi cittadini è stato affidato rispettivamente il taglio del taglio del nastro durante le cerimonie. 

Store concept: semplice e intuitivo

I due nuovi supermercati saranno aperti 7 giorni su 7, dal lunedì al sabato dalle 8.00 alle 21.00 e la domenica dalle 8.30 alle 20.00. Entrambi i punti vendita avranno un store-concept dal design studiato ad hoc per il solo mercato italiano. All'interno in particolar modo si troveranno 6 elementi distintivi: un reparto ortofrutta, che prende spunto dai mercati rionali delle grandi città; il “Banco dei Sapori”, dedicato alla gastronomia regionale; l'area “Pan del Dì”, dedicata ai prodotti da forno; un corner chiamato “Caffè al dì", dove sarà possibile degustare il caffè e fare una pausa; una vinoteca con bottiglie selezionate; e un'area dedicata ai prodotti in promozione che saranno rinnovati ogni lunedì e giovedì. Ben il 75% dei prodotti presentati alla clientela - spiegano i vertici della società- arrivano da fornitori italiani, mentre l’85% delle linee presenta prodotti a marchio Aldi con articoli selezionati e sottoposti ad attenti controlli di qualità. Il marchio, anche se ancora poco noto in Italia, è uno dei leader nel settore della Grande Distribuzione Organizzata ed è da sempre considerato il principale rivale della Lidl, altro colosso tedesco presente nella Gdo.

Crescono i supermercati

A Udine nord fra Lidl, Carrefour e Prix, Aldi è dunque il quarto supermercato della zona in appena 800 metri di distanza, calcolando che l'Eurospar, posizionato a pochi metri dalla sede del discount tedesco, ha chiuso i battenti a inizio anno. Lungo quell'asse, dunque, c'è un market ogni 200 metri. Situazione simile anche in viale Palmanova dove c’è n'è uno ogni 500 metri e dove sorgerà anche un nuovo mega market nell’area ex Coca Cola. Inoltre, secondo il Piano regolatore, un nuovo supermercato sorgerà nell’area ex Birreria Dormisch, proprio di fronte alla Coop e nelle vicinanze di un altro centro commerciale.  

Potrebbe interessarti

  • Come far durare la tinta per capelli più a lungo anche d'estate

  • I sintomi, i rimedi e le cure per il morso del ragno violino

  • Post-sbornia: i rimedi per stare meglio dopo una bevuta

  • Quanto bisogna aspettare prima di fare il bagno?

I più letti della settimana

  • Madre e figlia ubriache in auto non riescono a uscire, le aiutano i carabinieri

  • Gianpiero, l'operazione è conclusa e riuscita

  • Schianto mortale in Slovenia, perde la vita un 48enne friulano

  • Scompare da casa e tenta il suicidio, i poliziotti la salvano per miracolo

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4, morto l'autista di un'autocisterna

  • Violento temporale si abbatte sulla Bassa Friulana, maltempo in arrivo anche a Udine

Torna su
UdineToday è in caricamento