rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
AMAZON / Godia / Via Liguria

Inaugurato a Udine il deposito di smistamento di Amazon

Per il sindaco di Udine Pietro Fontanini: "Amazon non si contrappone al nostro commercio tradizionale, ma ne diventa complementare"

Il sindaco di Udine Pietro Fontanini definisce Amazon: “Complementare al commercio tradizionale, innovativa tanto da risultare rivoluzionaria, semplicemente fondamentale nel periodo del Lockdown”. Da oggi un nuovo deposito di smistamento sarà presente a Udine, in via Liguria. “Amazon è sbarcata in Italia nel 2010 - ha spiegato il sindaco all'inaugurazione -  e, in dodici anni, ha assunto oltre 14mila persone. A Udine è stato realizzato uno stabile da 4mila e 500 metri quadrati in tempi record. Già assunti circa 100 lavoratori a tempo indeterminato, tra operatori e autisti. Colgo l'occasione per fare chiarezza rispetto a un punto fondamentale: Amazon non si contrappone al nostro commercio tradizionale, ma ne diventa un soggetto prezioso e complementare. Oltre 200 aziende locali, grazie ad Amazon, hanno esportato prodotti e merci per un valore di circa 10 milioni. Amazon assicura risposte ormai imprescindibili per i cittadini e dobbiamo entrare nell'ottica che il suo ruolo allarga il perimetro dei potenziali consumatori dei prodotti e servizi delle nostre imprese”.

Udine

Secondo Fontanini “Udine ha una vocazione emporiale storica. Ringrazio Amazon per la scelta di investire qui. Il commercio si muove su binari paralleli e le istituzioni hanno il dovere di capire queste dinamiche, innovative, rivoluzionarie ma ormai irrinunciabili. In pieno lockdown e-commerce e questi canali di vendita sono stati, semplicemente, fondamentali”. 

Inaugurazione

Il deposito di smistamento Amazon a Udine ha aperto oggi, per la prima volta, le sue porte ai rappresentanti delle istituzioni locali nel corso di una visita della struttura entrata ufficialmente in attività lo scorso mese di ottobre. Il tour, guidato da Paolo Coletti, Responsabile di Amazon Logistics per il Nord Italia, ha visto la partecipazione di Pietro Fontanini, sindaco di Udine, Maurizio Franz, Assessore alle attività produttive, e Paola Benini di Hattivalab. La nuova struttura ha consentito ad Amazon di potenziare ulteriormente i processi dell’ultimo miglio per la gestione degli ordini e della consegna ai clienti, in particolare a Udine e nelle aree limitrofe.

Amazon-6

Il deposito

Il deposito di smistamento, che ha una superficie di oltre 4.500 metri quadrati, ha creato oltre 30 posti di lavoro a tempo indeterminato per operatori di magazzino, superando le stime iniziali di 20 posti di lavoro a tempo indeterminato entro il 2022. I fornitori di servizi di consegna di Amazon hanno già assunto 60 autisti a tempo indeterminato che si occupano di ritirare gli ordini dal deposito per consegnarli ai clienti finali, superando quindi le stime iniziali di 40 posti di lavoro. “Il deposito di Udine rappresenta uno dei nostri due centri logistici nella regione e risulta quindi assolutamente strategico per la nostra rete logistica nel Nord-Est. Siamo felici di poter accogliere qui oggi le istituzioni e far vedere loro da vicino come lavoriamo” ha dichiarato Paolo Coletti, responsabile di Amazon Logistics per il Nord Italia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurato a Udine il deposito di smistamento di Amazon

UdineToday è in caricamento