Mucca ruzzola in un canalone a 2.000 metri di quota, salvata con l'elicottero

A Sauris il mezzo di soccorso della Protezione civile è intervenuto per salvare l'animale che stava scivolando sempre più a valle a causa del terreno scivoloso

Intervento a Forcella Chiansaveit che si trova a circa 2.000 metri di quota nel comune di Sauris di Sopra. I vigili del fuoco di Tolmezzo che sono intervenuti verso le 13 e 30 di ieri per portare in salvo una mucca che era dispersa da diversi giorni. L'animale era scivolato per qualche centinaio di metri su ripidi pendii erbosi del versante meridionale. I proprietari l'avevano ritrovata dopo lunghe ricerche.  
I pompieri sono intervenuti con la squadra Speleo Alpino Fluviale supportata dall’elicottero della Protezione Civile decollato da Tolmezzo. Nonostante la nebbia che insisteva sulla zona, i soccorritori sono riusciti a sfruttare un momento di buona visibilità. Così sono riusciti a arrivare in quota con il materiale per imbragare il bovino. Dopo questa operazione, hanno sollevato il quadrupede con il gancio baricentrico e lo ha trasportato alla malga sottostante. La mucca è risultata in buona salute. Anche i malgari e il loro cane pastore sono stati elitrasportati successivamente. L’intervento si è concluso verso le ore 18.

Sauris: salvataggio di una mucca a 2.000 metri di quota

Si parla di

Video popolari

UdineToday è in caricamento