In fiamme un ricovero attrezzi a Remanzacco, cinque ore di lavoro per i vigili del fuoco

Il rogo di natura accidentale, non ha fortunatamente causato feriti nè danni alla struttura adiacente

Il rogo

Un altro intervento dei Vigili del Fuoco in zona via Premariacco a Remanzacco per un incendio in un deposito isolato su tutti i lati. Il capannone fungeva da ricovero per attrezzature e materiale vario che è andato completamente distrutto.

La struttura realizzata con pareti in blocchi di cemebnto e copertura in travi di legno, avrebbe preso fuoco per cause accidentali.

I Vigili del fuoco sono stati impegnati nello spegnimento del rogo dalle 23.00 di ieri sera fino alle 04.00 di questa mattina.

Fortunatamente il fabbricato adiacente non avrebbe subito danni causati dal calore e nessuno sarebbe rimasto ferito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Negazionista" al liceo: studente sospeso al primo giorno di scuola perché non rispetta le norme anti-covid

  • Uccide la moglie dopo un diverbio, coltellata fatale

  • Elezioni comunali: Cividale, Ovaro e Varmo hanno i loro sindaci

  • Coronovirus: il contagio non molla e Udine è la città con più nuovi casi in regione

  • Udine Sud, apre un nuovo store di abbigliamento e accessori per la casa

  • "Non siamo solo villotte e longobardi, non siamo neanche tutti drogati morti di noia"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento