Resta impigliato nella teleferica, viene trascinato e precipita nel vuoto

La tragedia è avvenuta alle ore 18 di oggi a Stavoli di Moggio Udinese. La vittima è Pietro Zilli, 74enne di Gemona. L'uomo dopo essere rimasto impigliato nella teleferica è precipitato per trenta metri sotto agli occhi della moglie, morendo sul colpo

La teleferica

Un uomo di 74 anni, Pietro Zilli di Gemona ha perso la vita nel pomeriggio di oggi dopo essere precipitato da una teleferica per il trasporto della legna.

L'incidente

L'uomo stava caricando sulla teleferica del materiale destinato alle baite alte sopra Moggio, quando sistemando il carico è rimasto impigliato con lo zaino al carrello sospeso a trenta metri di altezza
La teleferica comandata dalla cima parte, facendo precipitare l'uomo che muore sul colpo. Immediato l'arrivo dell'elisoccorso sul posto, ma per l'uomo non c'era più nulla da fare.

IMG-20180610-WA0002-2

Troppo gravi le ferite riportate dopo lo schianto al suolo. Sul posto anche i vigili del fuoco, i militari del Sagf della Guardia di finanza di Tolmezzo. A Campiolo pure il sindaco di Moggio Udinese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si getta nelle acque gelide del canale per salvare il suo labrador, è la compagna di mister Gotti

  • Scuole chiuse, niente eventi sportivi, musei e messe per una settimana: Friuli pronto a fermarsi completamente

  • Coronavirus, altri 10 casi sospetti in Fvg. L'appello della Regione, se temete il contagio chiamate il 112

  • Pagati per stare a letto 60 giorni a pochi chilometri dal Friuli, si cercano volontari

  • Coronavirus, tutto quello che chiude fino al primo marzo

  • Camminano per strada rientrando in albergo e gli arriva un secchio di urina in testa

Torna su
UdineToday è in caricamento