menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il presidente di Promotour Mazzolini

Il presidente di Promotour Mazzolini

Mazzolini: più 11 per cento di presenze nei nostri poli sciistici

Il numero uno di Promotur dice la sua anche sulla questione conti in rosso: "si tratta di un percorso in salita perché i tagli del Governo Monti hanno interessato anche la nostra Regione"

La stagione sciistica in Friuli Venezia Giulia sta andando alla grande. Nei poli Promotur è stato registrato un aumento di presenze dell'11 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

“Complice il bel tempo e le nevicate – spiega il presidente Promotur Stefano Mazzolini – ma anche l'offerta che siamo riusciti a creare intorno agli impianti sciistici. L'obiettivo è che la montagna sia frequentata anche da chi non scia”. Mazzolini si riferisce al nuovo parco giochi sulla neve “Tarvislandia”, appena inaugurato e il collegamento Malga Lussari-Tarvisio.

INAUGURATO IL PARCO DIVERTIMENTI TARVISLANDIA

In futuro anche Forni di Sopra avrà il suo parco divertimenti – continua il presidente Promotur – e anche nella località principe del Friuli Venzia Giulia, lo Zoncolan, sarà necessario un intervento di questo tipo”.

Tarvisio e Ravascletto sono i due poli più frequentati, ad inizio anno entrambi avevano già registrato più di 55 mila presenze. Anche i concerti e i dj set ad alta quota hanno attirato un pubblico eterogeneo sulla neve. “Il messaggio che vogliamo passare – spiega – è che la gente in montagna si diverte, a prescindere dallo sci”.

Certo i conti di Promotur non sono proprio in pari, anzi i costi degli impianti incidono pesantemente sulla spesa totale. “Ricordo che l'Agenzia regionale Promotur garantisce oltre al 250 posti di lavoro diretti, altri 1.800 occupati nell'indotto. La strada degli investimenti sui poli sciistici è quella giusta e l'aumento delle presenze lo dimostrano, purtroppo si tratta di un percorso in salita perché i tagli del Governo Monti hanno interessato anche la nostra Regione”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento