Ristoranti con il migliore servizio di sala d'Italia? In provincia di Udine ce ne sono ben tre

Una nuovissima guida edita da Giunti elenca i ristoranti per la loro capacità di fare accoglienza e garantire un eccellente servizio ai propri clienti

L'impiattamento all'Osteria Altran di Ruda

Siamo abituati a giudicare un ristorante dal suo menù. Ingredienti di qualità, accostamenti e preparazioni sono i criteri che adottano anche le guide, per indicare cosa dobbiamo aspettarci. Da oggi, però, sarà possibile consultare un vademecum, unico nel suo genere, che racchiude le migliori attività di ristorazione d'Italia, raccontate attraverso la loro ospitalità, attraverso professionalità, accoglienza, servizio e squadra. 

Il volume "I protagonisti dell'Ospitalità nella Ristorazione Italiana", presentato da Noi di Sala e edito da Giunti, ha valutato anche alcuni ristoranti friulani. Su cinque locali che rappresentano nella guida il Friuli Venezia Giulia, ben tre sono della provincia di Udine: Agli Amici dal 1887, Laite di Sappada e l'Osteria Altran di Ruda. Gli altri due sono entrambi in provincia di Gorizia. 

La guida

Dopo anni di guide dedicate a cucine, chef e pizzerie, esce una guida dedicata all’arte dell’ospitalità in sala, firmata dall’associazione Noi di sala (edita da Giunti Editore): 159 realtà ristorative di tutta Italia selezionate per la loro capacità di saper fare accoglienza e garantire un eccellente servizio, oggi aspetti fondamentali tanto nella ristorazione quanto nell’hôtellerie. 
Mappare da Nord a Sud le migliori realtà ristorative del Paese, dove l’arte dell’ospitalità è di assoluta eccellenza, e allo stesso tempo raccontarne i protagonisti, che con grande devozione e professionalità valorizzano ogni giorno la ‘sala’ e rendono speciale l’esperienza del cliente.Il volume accende i riflettori sui nuovi paramenti della ristorazione e dell’hôtellerie, ormai sempre più decisivi per decretare il
successo di un locale, al pari della cucina.
Centocinquantanove, in particolare, i ristoranti e le osterie inserite nel volume realizzato dall’associazione Noi di Sala. 
«Noi di Sala – spiega il presidente Marco Reitano nasce per far comprendere il valore dell’accoglienza, del nostro lavoro fatto di passione e continuo studio, di chi con competenza e sorrisi può regalare al cliente un’esperienza indimenticabile. Oggi sono sempre di più gli chef che guardano con attenzione al mondo della sala e la prefazione della nostra guida affidata ad Heinz Beck ben sintetizza questa evoluzione».

Come si versa o si stappa una bottiglia di pregio, quali sono i calici giusti in base al vino e quali le regole della mise en place, come si prepara un cocktail in sala, fino all’importanza della formazione e del gioco di squadra. Ogni aspetto legato al lavoro di sala e del servizio
(anche e soprattutto del vino) è stato quindi snocciolato.
La Guida Noi Di Sala “I protagonisti dell’Ospitalità nella Ristorazione Italiana”, editada Giunti Editore (pagine 240, euro 19,50), sarà disponibile da metà ottobre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Piangevano tutti». L'incredulità e la tristezza dei dipendenti della Safilo

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • Entra in bar e punta il fucile contro un cliente per un commento di troppo

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • Una stupefacente immagine del Friuli su "Le foto che hanno segnato un'epoca"

Torna su
UdineToday è in caricamento