17° Gospel alle Stelle - festa di musica e solidarietà per il Melograno Onlus

A Catine il premio “Solidarietà Più” targato Crédit Agricole Friuladria. Incasso della serata e della lotteria abbinata interamente devoluto alla Casa Famiglia di Lovaria. Le immagini della serata

Fotografia di Paolo Sant

Serata di musica e solidarietà, ieri al Teatro Nuovo “Giovanni da Udine” in occasione del 17° “Gospel alle Stelle” con Sherrita Duran, introdotta dal Coro Valussi e dal Marinelli Gospel Choir, la consegna a Catine del premio “Solidarietà Più” e incasso interamente devoluto all'Associazione Comunità del Melograno Onlus.

Le formazioni scolastiche del Coro Valussi e del Marinelli Gospel Choir hanno aperto la serata che ha visto esibirsi sul palco Sherrita Duran, la calda voce black del gospel, che ha trascinato il pubblico con uno spettacolo intenso ed emozionante trasmettendo un messaggio di amore, gioia e speranza.

Nell'ambito della serata, Crédit Agricole Friuladria, che ogni anno sostiene iniziative socio solidali ed è partner principale dell'evento, ha consegnato il premio “Solidarietà Più” - quinta edizione a Caterina Tomasulo - Catine per la capacità di saper far riflettere e creare attraverso il sorriso ponti tra diverse culture, costituendo in prima persona la dimostrazione della possibile integrazione.

Mauro Tecovich ha sottolineato la vocazione glocal dell'istituto di credito, presente a livello mondiale, ma con un forte legame con il territorio e una spiccata propensione alla valorizzazione delle diversità culturali come fattore di arricchimento e di crescita. Valori condivisi e incarnati dalla “cabarista friulucana” che , ringraziando per il premio, ha espresso gratitudine per il Friuli Venezia Giulia, terra d'adozione e ormai seconda casa, e soddisfazione nel poter contribuire al benessere delle persone con il sorriso, considerato “il più potente antidepressivo al mondo”.

Come ha ricordato Giorgio Dannisi, presidente della Onlus che dal 1996 opera a favore di persone adulte con disabilità intellettive, è grazie ad un sistema di rete e al coinvolgimento della comunità che l'associazione ha potuto raggiungere importanti risultati e continua a “sognare in grande” seminando il seme della solidarietà riservando un occhio di riguardo alle giovani generazioni, protagoniste di numerosi progetti realizzati sul territorio. Parole di plauso per l'iniziativa e per il costante impegno a favore dei più deboli sono state espresse da Riccardo Riccardi e Enrico Berti, rappresentanti della Regione Friuli Venezia Giulia e del Comune di Udine che collaborano alla realizzazione della manifestazione.

Come tradizione, l'intero incasso della serata e della lotteria benefica abbinata (€ 9.103,00) è stato devoluto a sostegno della casa-famiglia che il Melograno gestisce a Lovaria di Pradamano dove è già operativo il centro diurno e dove a breve verrà attivata la parte residenziale, dando così risposta a quanti sono gravati dal problema del “Dopo di Noi”, legato all'invecchiamento dei familiari o di chi si prende cura della persona disabile.

L'evento è realizzato con il sostegno di PromoTurismo FVG, Camera di Commercio di Udine, Comitato Sport Cultura Solidarietà e Servizi per il Terzo Settore, con il contributo principale di Confindustria Udine, Crédit Agricole Friuladria, a cui si affiancano le ditte Moroso, Immobiliare Friulana Nord e Farmaderbe.

Potrebbe interessarti

  • Come far durare la tinta per capelli più a lungo anche d'estate

  • Cucina messicana: dove andare a Udine

  • Assorifugi: i rifugi nelle montagne del Friuli

  • E' vero che le zanzare preferiscono pungere certe persone rispetto ad altre?

I più letti della settimana

  • Madre e figlia ubriache in auto non riescono a uscire, le aiutano i carabinieri

  • Gianpiero, l'operazione è conclusa e riuscita

  • Schianto mortale in Slovenia, perde la vita un 48enne friulano

  • Lite in famiglia in Carnia, aggredisce la moglie con la carta assorbente

  • Tamponamento tra mezzi pesanti in A4, morto l'autista di un'autocisterna

  • Violento temporale si abbatte sulla Bassa Friulana, maltempo in arrivo anche a Udine

Torna su
UdineToday è in caricamento