Un centinaio di profughi accampati sulle rive dell'Isonzo da oltre due mesi. IL VIDEO

Gorizia. Vivono da due mesi in riva all'Isonzo e pare che solo ora qualcuno si sia accorto di loro. Sono una settantina di immigrati afghani e pakistani che hanno fatto richiesta di asilo politico e che si trovano a condividere una tenda in mezzo a quella che loro chiamano 'giungla'. Vertice in Prefettura nel capoluogo isontino per risolvere l'emergenza. Il servizio a cura di Simonetta D'Este e Giancarlo Virgilio per Free - Antenna Tre Nord Est

Potrebbe Interessarti

Torna su
UdineToday è in caricamento