Tagliano le gomme delle auto con un coltello, arrestati due fratelli

Due fratelli di 21 e 26 anni sono stati arrestati dalla polizia dopo aver bucato con una lama le gomme di cinque auto e danneggiato alcune biciclette in piazza Primo Maggio

Con un coltello di oltre 15 centimetri, due fratelli di 21 e 26 anni hanno tagliato le gomme di cinque auto parcheggiate in Piazza Primo Maggio. I due, giovane originari di Caserta, se la sono presa anche con alcune biciclette di cui una elettrica. Scoperti da una donna, uno dei due ha preso a insultarla prima che la stessa chiamasse le polizia. Una volta sul posto, gli agenti della Questura hanno arrestato i due, accusati da danneggiamento aggravato. Processati per direttissima, i due hanno il divieto di dimora nel comune di Udine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore in carcere a soli 22 anni, la Procura apre un'indagine

  • Coronavirus: salgono a 1436 i casi positivi, 119 in più in un solo giorno

  • L'Ospedale cerca personale sanitario, la Casa di Cura lo mette in cassa integrazione: è scontro

  • Triatleta corre 16 km in giardino «per le persone in prima linea per la nostra salute»

  • Non resiste alla quarantena, apre il bar e si trova con gli amici

  • Al supermercato con naso e bocca coperti, l'ultima ordinanza di Fedriga

Torna su
UdineToday è in caricamento