Giovane studente friulano scomparso nel nulla al Cairo

Si tratta del 28enne Giulio Regeni, di Fiumicello. Da lunedì scorso non si hanno notizie di lui. Il ministro degli Esteri: «Seguiamo la vicenda con la massima attenzione e preoccupazione»

Giulio Regeni in uno dei suoi tanti viaggi (immagine dal suo profilo Facebook)

Non si hanno notizie di lui da lunedì scorso, ma la Farnesina solo ieri ha diffuso l'informazione: Giulio Regeni, 28enne studente di Fiumicello, non si trova da una settimana. Le ultime notizie su di lui raccontano che si stesse spostando verso una festa in città, poi il mistero. L’Ambasciata d'Italia al Cairo e il ministero degli Esteri stanno seguendo «con la massima attenzione e preoccupazione» la vicenda, come dichiarato dal ministro Gentiloni.

Il membro del governo ha aggiunto anche «ho avuto un colloquio telefonico con il suo omologo egiziano Sameh Shoukry, al quale ho richiesto con decisione il massimo impegno per rintracciare il connazionale e per fornire ogni possibile informazione sulla sue condizioni».

Giulio Regeni si trova in Egitto per la tesi del suo dottorato di ricerca. È da sempre molto attivo e vivace dal punto di vista dello studio e dell’impegno civile. Ha ricoperto il ruolo di "Sindaco dei ragazzi" di Fiumicello e studiato negli Stati Uniti e in Inghilterra - al Collegio del Mondo Unito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scommessa di Alessandro: un'osteria nel cuore di Udine dove bere meno e meglio

  • Denudati e perquisiti al gelo: l'incubo durante il tour europeo di due musicisti friulani

  • Schianto fatale lungo la regionale 356, perde la vita un motociclista

  • "Continuate a cenare tranquilli, noi vi rapiniamo casa"

  • Incidente mortale a Faedis, la vittima è il 56enne Michele Cabas

  • Ultrà friulano aggredisce supporter della squadra avversaria e scappa

Torna su
UdineToday è in caricamento