In 2mila sotto la pioggia battente in memoria di Giulio Regeni

Fiaccolata partecipata e commossa a Fiumicello. Il sindaco: «La sua morte non sia vana, noi vogliamo capire»

Foto da Twitter

Sono state circa duemila le persone che hanno partecipato domenica sera a Fiumicello alla fiaccolata in memoria di Giulio Regeni. Il lungo corteo - sotto la  pioggia torrenziale - è partito dal Municipio ed ha raggiunto il centro polifunzionale, un  luogo frequentato anche da Giulio. 

IL SINDACO. «Un filo ci unisce e manifesta la nostra forza, la nostra volontà. Giulio - ha detto il sindaco di Fiumicello Ennio Scridel - era cittadino mitteleuropeo, pretendeva e difendeva equità. La sua morte non sia vana. Ma noi vogliamo capire». 

IL PARROCO. «Grazie Giulio - ha osservato il parroco don Luigi Fontanot - per questo dono della tua vita e grazie per il gravoso e doveroso impegno che ci lasci, noi cercheremo di assolverlo al meglio, ma sappi che continueremo a chiedere il tuo aiuto». «Come uomo di fede, che nei diversi incontri e colloqui che abbiamo avuto so che tu hai condiviso - ha proseguito rivolgendosi col pensiero a Giulio - devo dire grazie a Dio, Jhavé Padre, Allah o come vogliamo chiamarlo, grazie a Dio per averci dato Giulio».

SERRACCHIANI. «Ho voluto portare l'abbraccio della nostra comunità e delle istituzioni ai genitori di Giulio. Tutta la regione è raccolta in cordoglio accanto a loro». Lo ha dichiarato la presidente Debora Serracchiani, che si è recata ad accogliere all'aeroporto i genitori dI Regeni. «Ci sono poche o forse nessuna parola per aiutare e confortare chi ha subito una perdita così straziante: era però giusto testimoniare con un piccolo atto quanto siamo tutti sconvolti da questo barbaro assassinio. Giulio era una sicura speranza per il futuro, una gioia e un orgoglio per i suoi genitori. Ho voluto dire loro che in qualità di rappresentanti delle istituzioni, dei nostri cittadini, non ci rassegneremo a brancolare nel buio delle ipotesi o delle mezze verità».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lei urina di fronte alla vetrina del ristorante all'ora dell'aperitivo, lui sfonda una porta

  • Tragedia a San Domenico, Francesca perde la vita a soli 23 anni

  • Il giovane udinese che vizia di lusso vintage Chiara Ferragni: la storia di Massimo

  • Via tutti gli ombrelloni dalla spiaggia libera a Lignano

  • Si sveglia per un malore, si accascia e muore, la vittima è un 55enne

  • Grave incidente nella Bassa, motociclista cade e s'incastra sotto il guardrail

Torna su
UdineToday è in caricamento