menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Egitto, detenzione prolungata per il consulente dei Regeni

Ahmed Abdallah si è visto imporre altri 15 giorni di custodia cautelare in carcere

Ahmed Abdallah, consulente della famiglia Regeni al Cairo arrestato quasi un mese, si è visto imporre altri 15 giorni di custodia cautelare in carcere. Lo ha stabilito un giudice della corte di appello ad Ain Shams, un quartiere nord-est della capitale egiziana del Cairo.

Abdallah è detenuto con accuse di attività sovversiva e partecipazione a manifestazione non autorizzata. Secondo fonti giudiziarie, le imputazioni che hanno portato al suo arresto il 25 aprile sono del tutto scollegate dal caso del giovane ricercatore barbaramente ucciso. Un prolungamento della sua custodia cautelare di 15 giorni era già stato deciso lo scorso 7 maggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Incidente sullo Jôf Fuart, morti due sciatori

  • Cronaca

    Colpo alla mafia da 12 milioni di euro, coinvolta anche Udine

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento