menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Giulio Melilla in un campo estivo a Lignano Sabbiadoro

Giulio Melilla in un campo estivo a Lignano Sabbiadoro

Giulio Melilla è grave: si trova in rianimazione all'ospedale

Il coach, tra i simboli della pallacanestro cittadina, è stato colpito da un ictus

È una gloria del basket italiano, non solo di quello udinese, ma alla nostra città sono legati i suoi momenti più felici come giocatore e come tecnico. Il 71enne Giulio Melilla è ricoverato nel reparto di di terapia intensiva dell’ospedale Santa Maria della Misericordia da lunedì pomeriggio, dopo essere stato colpito da un ictus. Friulano adottivo (originario della provincia di Foggia), legato fortemente alla città, dove ha anche svolto per diversi anni il ruolo di professore di educazione fisica nelle scuole. Se lo ricordano in tanti - tra i vari istituti - al liceo scientifico “Copernico” e al “Sello”. Sulla panchina dell'allora Goccia di Carnia - nel 1993/'94 - guidò la società dei Querci a un'insperata salvezza, plasmando il talentuoso Francesco Orsini e dandogli dignità da grande squadra. Quella fu davvero un'impresa (che si sarebbe potuta ripetere l'anno successivo senza gli infortuni di Richard Bella e dello stesso Orsini) e tutti tifano perché coach Melilla conceda il bis. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

Covid, oggi in regione 336 positivi e 29 vittime

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento