rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Cronaca Sedegliano

Muore per il freddo sull'uscio di casa 

Il freddo, dopo l'anziana di Gorizia, miete un'altra vittima in questo inizio anno. A perdere la vita Giovanni Grillo, 68enne di Sedegliano

Giovanni Grillo, 68 enne di Sedegliano, è stato trovato a terra, ieri mattina, privo di vita. A trovarlo accasciato al suolo, davanti all'abitazione in cui viveva da solo, una sua vicina di casa.

“Pinut”, questo il soprannome con cui era conosciuto in paese, la sera prima aveva salutato proprio la stessa signora intenta a chiudere le imposte, mentre era seduto fuori davanti al suo portone d'ingresso. L'indomani, alle 7, al momento della riapertura delle finestre, l'amara scoperta da parte della vicina di casa. L'uomo era ancora là, nella stessa posizione della sera precedente. Immediata la preoccupazione da parte della donna e la successiva chiamata al 118. Il personale medico al suo arrivo non ha però potuto fare altro che constatare il decesso dell'uomo e segnalarlo al magistrato di turno, Viviana Del Tedesco. Giunta l’autorizzazione, la salma è stata trasportata nella chiesetta del cimitero di Sedegliano in attesa della probabile autopsia che verrà richiesta dalla Procura di Udine.

Sgomento e incredulità lungo le vie del paese quando la notizia ha iniziato a circolare fra gli abitanti. Giovanni Grillo aveva lavorato negli anni d'oro alla Rex di Pordenone ed era una persona molto attiva sul territorio. L’uomo lascia una sorella residente in Canada, un cugino che vive in Svizzera e un secondo cugino che vive proprio a Sedegliano. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore per il freddo sull'uscio di casa 

UdineToday è in caricamento