menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovani di Pre.Gio, premiati i ragazzi che si sono distinti a scuola, nel volontariato e nello sport

Complessivamente sono stati assegnati 9 premi, per un totale di 6.000 euro

Francesco Angeli (1° classificato), Francesco Cojutti (2° parimerito), Ada Visentini (2° parimerito), Beatrice Quadriglio (3° parimerito) e Federico Franzil (3° parimerito) nella categoria “Giovani nella scuola”; Filippo Patini (1° classificato), Margherita Cantarutti (2^ classificata), Luca Castenetto (3° classificato) nella categoria “Giovani nello sport”; Marco Zanussi (unico classificato) nella categoria “Giovani nel volontariato”.

Sono questi i 9 vincitori della quarta edizione del “Premio Giovani – Giovani di Pre.Gio.”, il riconoscimento attribuito ai ragazzi e alle ragazze che si sono distinti nel mondo della scuola, dello sport e del volontariato. Anche quest'anno, dunque, l'Amministrazione comunale ha voluto valorizzare concretamente il merito e le storie positive, di forte impegno personale o collettivo, di cui si siano resi protagonisti i giovani udinesi.

Le premiazioni, moderate dalla giornalista Simonetta D’Este e intervallate da alcuni brani interpretati dal coro Gospel del Liceo Marinelli di Udine diretti dal Maestro Rudy Fantin, si sono svolte ieri, 14 gennaio 2020, presso il Salone del Popolo di Palazzo D’Aronco, alla presenza del sindaco Pietro Fontanini, dell'assessore Alessandro Ciani e del consigliere delegato alle Politiche giovanili Luca Vidoni.

Complessivamente sono stati assegnati 9 premi, per un ammontare complessivo di € 6.000,00. Le candidature avanzate da ciascun giovane sono state esaminate da una commissione composta da rappresentanti del Comune, del mondo della scuola, dell’associazionismo e dello sport. Tre, infatti, sono i distinti contesti nei quali è stata valutata l'eccellenza raggiunta dai giovani premiati: il rendimento scolastico o altre forme di impegno legate alle attività della scuola, le competizioni o le gare sportive, l'impegno civile e il volontariato in favore della comunità.

Premiare questi giovani – ha commentato il consigliere Vidoni - significa dare valore all’eccellenza, ma anche all’impegno costante profuso dai ragazzi e ragazze che si sono distinti per un elevato rendimento scolastico o sportivo o per aver contribuito attivamente alla vita sociale della nostra comunità. Ringrazio a nome dell’Amministrazione i numerosi partecipanti che hanno inviato la propria candidatura e la commissione che ha vagliato attentamente tutti i profili prima di assegnare i premi ai 9 vincitori a cui rivolgo i miei complimenti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Tutti a vaccinarsi, mega coda in Fiera a Udine

Attualità

Coronavirus, in Friuli continuano a calare ricoveri e contagi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento