Cronaca

Persi nella notte in montagna, due turisti rischiano l'assideramento

Due giovani tedeschi, di cui uno minorenne, hanno perso l'orientamento a Passo Pramollo. Non era equipaggiati per un'escursione in montagna

intervento soccorso alpino

Soccorso nella notte per recuperare due turisti tedeschi, un minorenne del 2004 di Lippstadt e una giovane del 1994 di Winnenden. I due erano partiti da Passo Pramollo nel pomeriggio di ieri ed erano risaliti fino sulle Madrizze con gli impianti. Avevano poi proseguito a piedi vagando qua e là, soprattutto in territorio austriaco. Poi hanno imboccato il sentiero 432 in discesa e si sono persi. Stanchi e impauriti hanno chiamato gli amici che li aspettavano in albergo i quali ad un certo punto,hanno chiesto aiuto al Nue 112 verso le 23 e quindici. I soccorritori  del soccorso alpino stazione di Moggio, assieme alla guardia di finanza e ai vigili del fuoco sono intervenuti immediatamente. Li hanno richiamati in modo da individuare con SMS Locator la loro posizione precisa e hanno detto loro di non muoversi dal punto in cui si trovavano. Con i fuoristrada lungo un percorso molto dissestato dalla pioggia li hanno raggiunti e prelevati.  I due turisti erano stremati dalla disavventura e decisamente infreddoliti sia per le condizioni meteorologiche sia perché non indossavano alcun capo di abbigliamento adeguato ad un'escursione in montagna. I due sono stati condotti giù fino a Studena Bassa dove c'erano alcuni amici ad attenderli. L'intervento si è concluso alle 2 e trenta del mattino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Persi nella notte in montagna, due turisti rischiano l'assideramento

UdineToday è in caricamento