menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubano in autostazione, tre giovani beccati dalle telecamere

Il furto è stato commesso da due minorenni e un diciannovenne: tempestivo intervento della polizia che, grazie ai filmati, li ha rintracciati. Trovata anche della droga

Sono stati incastrati dalle telecamere della stazione e dall'intervento della Polizia: per questo tre minorenni africani sono finiti nei guai dopo avere rubato una borsa con vestiti e oggetti. Ma dopo avere confessato il furto, un'altra scoperta: uno di loro aveva dell'hashish nascosto negli slip.

Martedì sera attorno alle 20 un cittadino romeno si è accorto del furto del borsone avvenuto all'autostazione di Udine. Gli agenti, allertati, hanno visionato i filmati delle telecamere ricostruendo la dinamica del colpo in concorso e rintracciando i tre, che si erano spostati nel centro città, in piazza Libertà. Qui il gruppo è stato individuato sulle scale della loggia del Lionello, mentre la valigia si trovava in viale Palmanova: recuperati diversi oggetti addosso a un giovane, tra cui due cinture, una ricarica del cellulare e quattro rasoi. Come riferisce il Messaggero Veneto, i protagonisti sono due sedicenni e un diciannovenne.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento