menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Estorcevano denaro con la scusa delle spese legali, tre giovani arrestati

Tre ragazzi di 19 anni sono finiti ai domiciliari: chiedevano soldi a chi li aveva accusati per una vicenda di droga

Estorcevano denaro ad alcuni giovani con la scusa di dovere sostenere spese legali: ma per tre giovani di 19 anni sono scattati gli arresti domiciliari.

LA VICENDA. A novembre 2015, i carabinieri del Nucleo Operativo della compagnia di Tolmezzo avevano denunciato a piede libero un gruppo di dieci giovani, alcuni dei quali minorenni, per possesso e spaccio di sostanza stupefacente e favoreggiamento personale. Tre 19 enni erano venuti a conoscenza che altri due compagni, implicati nella stessa vicenda, li avevano accusati: così i tre giovani li avevano costretti a consegnare diverse somme di denaro, dai 50 ai 100 euro, sostenendo che sarebbero servite per sostenere le spese legali.

I tre sono stati condotti presso le proprie abitazioni agli arresti domiciliari in seguito ad un'ordinanza di arresto emessa dal Tribunale di Udine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Coronavirus FVG, 208 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento