In auto con il finestrino aperto, rapinato di 9200 euro

La rapina a mano armata è avvenuta in via Brumatti a Cervignano del Friuli

Paura a Cervignano del Friuli. Un'azione delittuosa è stata perpetrata questa mattina intorno alle 10 quando due soggetti stranieri, descritti come nord africani, hanno rapinato un uomo mentre era al volante della sua auto. La scena è stata denunciata poco dopo dallo stesso malcapitato. Al momento i militari dell'arma, coordinati dal Comando dei Carabinieri di Palmanova, stanno verificando la veridicità di quanto raccontato e raccogliendo le testimonianze e le eventuali prove video disponibili nella zona. 

Minacciato con un coltello alla gola

Vittima dell'aggressione a mano armata, un 27enne nato a Napoli, addetto alla gestione degli incassi di un negozio d'abbigliamento del Tiare Shopping di Villesse. Questa mattina, proprio mentre il giovane si stava recando con la sua macchina presso una banca del paese per la consegna giornaliera del denaro in contante guadagnato ieri, è stato avvicinato da due sconosciuti mentre era fermo ad uno stop. I soggetti, a piedi e armati di un coltello, hanno approfittato del finestrino lato guida lasciato aperto per rinfrescare l'abitacolo. Puntata la lama, hanno quindi intimato all'uomo di consegnare quanto in suo possesso. Impossibilitato a far altro, la vittima ha quindi preso i 9.200 euro destinati all'istituto di credito e li ha consegnati agli aggressori. Afferrato il denaro, la coppia è poi fuggita a gambe levate imboccando alcune viuzze laterali che fiancheggiano via Aquileia e la zona del cimitero, dandosi poi alla macchia.

Via Brumatti-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto mortale sulla Ferrata, perde la vita a soli 22 anni

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Terrore in pasticceria, i clienti si nascondono in bagno

  • Lorenzo, una vita spezzata a soli 22 anni

  • Incidente mortale a Tarcento, la vittima è un 39enne di Majano

  • Mestre, 24enne di Osoppo muore per sospetta overdose

Torna su
UdineToday è in caricamento