menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La squadra Friul Falcons

La squadra Friul Falcons

A Feletto sport integrato tra studenti e disabili per promuovere l'inclusione sociale

Al via la 20ma edizione delle "Giornate di sport, cultura e solidarietà". Basket, hockey in carrozzina e bocce con Madracs, Friul Falcons, ASD Pallacanestro Feletto e Il Mosaico

Basket, hockey in carrozzina e bocce, queste le discipline in cui studenti e disabili si cimenteranno in occasione degli appuntamenti di sport integrato promossi dal Comitato provinciale AICS di Udine nell'ambito della 20^ edizione delle “Giornate di Sport Cultura e Solidarietà” al fine di promuovere l'inclusione sociale.

Il 14 maggio, alle ore 11, presso la Palestra di Feletto, gli studenti dell'Istituto Comprensivo di Tavagnacco avranno modo di cimentarsi al fianco degli atleti diversamente abili dei Madracs e dei Friul Falcons nell'hockey in carrozzina.
Questo sport di squadra, l’unico praticabile da persone affette da patologie neuromuscolari fortemente invalidanti, conta due compagini in provincia di Udine che partecipano al campionato nazionale serie A2.
Gli studenti avranno modo non solo di assistere ad una dimostrazione, ma anche di sedersi su una carrozzina e muoversi all'interno del campo di gioco per meglio comprendere quali siano le difficoltà riscontrate dagli atleti diversamente abili. 

Sul parquet della palestra tenteranno di arrivare a canestro squadre miste composte da alunni e ragazzi disabili. Sono attesi i ragazzi de “Il Mosaico”, il centro occupazionale diurno di Codroipo, che da gennaio ad aprile si allenano con cadenza settimanale e, assieme ad altri sei centri della regione, partecipa al campionato ”Bomba”.
Il tutto si svolgerà sotto la guida dei tecnici dell'Asd Pallacanestro Feletto, che da sempre collabora alla manifestazione e che contribuisce alla realizzazione di iniziative aventi quale finalità il benessere globale della persone con disabilità e il miglioramento della qualità della vita.

L'11 maggio, le delegazioni delle associazioni onlus di disabili hanno preso parte al torneo di bocce che si è svolto presso il bocciodromo di Adegliacco. Un appuntamento per praticare sport e per ritrovarsi in compagnia.

La kermesse, realizzata in sinergia con il Comune, l'Istituto Comprensivo e una trentina di associazioni del Comune di Tavagnacco, vede in programma diciassette appuntamenti che, nell'arco dei mesi di maggio e giugno, coinvolgono oltre duemila persone in appuntamenti sportivi, culturali e musicali.
Particolare attenzione viene rivolta alle persone svantaggiate e ai più giovani che, fin dai banchi di scuola, vengono sensibilizzati ai valori della solidarietà, dell'integrazione e dell'impegno sociale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Scontro sulla Napoleonica, distrutta un'automobile

  • Salute

    Ora a Udine ci si cura dai malanni facendo l'orto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento