Buttrio: nel 2017 nessun aumento sulle imposte comunali

Sincerotto: "Si chiude positivamente il 2016. Per l'anno che varrà nuove sfide, tasse comunali invariate e Irpef più leggera"

Nuove infrastrutture, iniziative sociali, imposte comunali e Uti: sono alcuni degli argomenti che hanno caratterizzato questo anno e che lanciano nuove sfide per l'amministrazione di Buttrio per  il 2017. Un momento di riflessione che il sindaco Giorgio Sincerotto ha voluto cominciare partendo dal tema delle Unioni territoriali intercomunali. 

"L'Unione a cui abbiamo aderito è quella del Natisone composta inizialmente da 8 Comuni - ha commentato Giorgio Sincerotto, sindaco di Buttrio - e che da qualche  giorno ha visto anche la partecipazione dei Comuni di San Pietro al Natisone, San Leonardo, Pulfero, Grimacco e Drenchia. Annessioni che accettiamo con entusiasmo ma che però comporteranno qualche criticità e del lavoro aggiuntivo. Una legge, quella delle Unioni territoriali, che a questo punto dovrebbe decollare e che invece vede da parte della Regione concessioni e proroghe che penalizzano quelle amministrazioni che oramai da mesi lavorano perché tutto sia pronto secondo i termini stabiliti inizialmente. Nonostante i rinvii, concessi spesso troppo facilmente, l'entrata nell'Uti del Natisone porterà un primo cambiamento all'interno degli uffici ragioneria del nostro Comune che saranno condivisi con San Giovanni al Natisone grazie ad una convenzione che è stata sottoscritta da ambedue le cittadine e che ci auguriamo porti ad una gestione maggiormente qualificata del servizio".

"Oltre all'adesione alle Uti, l'amministrazione è riuscita a raggiungere obiettivi importanti per la comunità con la realizzazione entro primavera della pista ciclo - pedonabile dal sottopasso della rotatoria sulla S.R. 56 fino al cimitero, l'avvio dei lavori all'ex Latteria che ospiterà la nuova biblioteca e la sede della protezione civile, ed infine la sistemazione dell'area giochi del parco Roncuz. Attenzione è stata data anche per il sociale, agli anziani, per gli stranieri e per i bambini che per il prossimo anno scolastico avranno la possibilità di imparare l'inglese già dalla scuola materna". 

Il sindaco non si è dimenticato dei tanti sodalizi presenti sul territorio indispensabili per i cittadini e che propongono eventi ed attività di volontariato. "Un ringraziamento va inoltre alle associazioni attive di Buttrio che hanno proposto molteplici iniziative durante tutto l'anno e ci hanno aiutato a realizzarne alcune come l'Amatriciana solidale, con una partecipazione da record e una grande generosità da parte dei cittadini e di tutte i sodalizi del territorio. Infine volevo anche rassicurarvi sul bilancio del Comune che è in perfetto equilibrio. Anche qui ci prepariamo ad una nuova sfida, quella del bilancio armonizzato, ma che contiamo di affrontare con serenità. Proprio per questo vi anticipo che per il 2017 non ci sarà alcun aumento sulle imposte comunali e che per le aliquote Irpef, calcolo delle imposte e tasse da versare al fisco ogni anno, è stata aumentata l'esenzione allo scaglione dei 20 mila euro con l'aliquota al 0,2%. Concludendo auguro di trascorrere delle serene feste con la speranza che il 2017, oramai alle porte, vi porti le soddisfazioni che meritate".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Minorenne al volante per un giro con sette amici si schianta e muore a 15 anni

  • Chi era Daniele Burelli: aveva una passione profonda per le auto e i motori

  • Incidente all'alba, muore una mamma mentre accompagna la figlia a scuola

  • Taylor Mega ubriaca in diretta tv: "sono friulana, l'alcol dovrei reggerlo"

  • "Non fate il suo stesso errore", così la famiglia Burelli ricorda il ragazzo e lancia un appello

  • Incidente mortale in piazzale D'Annunzio, perde la vita una donna

Torna su
UdineToday è in caricamento