menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giorgio Cudicio nuovo presidente del Consorzio Industriale dell’Aussa Corno

La nomina del commercialista udinese è arrivata nel corso dell'assemblea dei soci di questa mattina. Il vicepresidente sarà Marco Sguassero

Giorgio Cudicio, commercialista udinese, è il nuovo presidente del Consorzio Industriale dell’Aussa Corno. La nomina stamane nel corso dell’assemblea dei soci per la ricostituzione del consiglio di amministrazione della realtà consortile. Il professionista udinese era stato indicato dalla Provincia di Udine (socio di maggioranza relativa) quale componente del consiglio di amministrazione insieme alla commercialista Francesca Laudicina. L’incarico di vicepresidente è stato affidato al dottor Marco Sguassero indicato dal Comune di San Giorgio di Nogaro in rappresentanza delle amministrazioni comunali con partecipazioni significative nella Ziac. Nel rinnovato Cda, entrano anche l’avvocato Mario Formaio proposto dalla Cciaa di Udine e il dottor Gino Colla in rappresentanza delle imprese insediate.

L’assessore provinciale alle società partecipate Carlo Teghil esprime soddisfazione per la ricomposizione del cda, “organismo con connotati tecnici che ha la responsabilità – precisa Teghil – di gestire la delicatissima fase in cui si trova il Consorzio dal momento che, nei precedenti commissariamenti, molti problemi non sono stati risolti”. L’assessore specifica le priorità di lavoro. “Il primo adempimento dovrà essere la definizione di un piano industriale per giungere quanto prima a una complessiva ristrutturazione gestionale del Consorzio, al suo risanamento finanziario anche attraverso l’alienazione dei terreni”. Il nuovo cda, inoltre, dovrà agire in linea con la procedura di riordino dettata dalla legge di riforma “Rilancimpresa Fvg – riforma delle politiche industriali” che delinea, tra l’altro, la revisione del ruolo, dell’articolazione e delle funzioni dei consorzi di sviluppo industriale, nonché le operazioni di fusione degli attuali consorzi, “in conformità – precisa l’assessore – con gli indirizzi formulati dai Soci e mantenendo con gli stessi un costante flusso informativo e documentale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: 9 decessi, calano ricoveri e terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento