Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Dopo 50 giorni Gianpiero Saglimbene abbraccia la sua famiglia in Italia

Il militare è atterrato a Fiumicino dopo il ciclo di interventi negli Stati Uniti. Ad attenderlo, oltre alla famiglia, anche la ministro della difesa Elisabetta Trenta

L'abbraccio di Gianpiero con la famiglia

Gianpiero Saglimbene, militare di stanza ai Lancieri di Novara di Codroipo, è atterrato in Italia all'aeroporto di Fiumicino, dopo 50 giorni negli Stati Uniti per curare il suo sarcoma. Il militare, protagonista di una gara di solidarietà che l'ha condotto fino al professor Kato - luminare della materia - ha abbracciato i suoi cari - la moglie Barbara e i figli Andrea e Lorenzo - allo scalo romano. Ad attenderlo c'era anche la ministro della Difesa Elisabetta Trenta. In serata è previsto l'arrivo nella sua città d'origine, San Severo in provincia di Foggia. 

La famiglia Saglimbene con la ministro Trenta

23ea2107-f724-45b1-a673-71c9bdfb162c-2


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo 50 giorni Gianpiero Saglimbene abbraccia la sua famiglia in Italia

UdineToday è in caricamento