Cronaca Via Pozzuolo

Giada Scorza, il modo "social" per non dimenticarla mai

L'appello della cugina, per fare in modo che la giovane sia ricordata come le sarebbe piaciuto

Giada Scorza

«Buonasera sono la cugina di Giada Scorza, volevo chiedervi se potete condividere il post che trovate sul mio profilo riguardante l'iniziativa dedicata a lei, per oggi giorno del suo funerale (si è svolto stamane a Sant'Osvaldo). Lei era molto social e nonostante le sue condizioni fisiche  si è fatta conoscere veramente ovunque. Noi famiglia lo stiamo scoprendo ora vedendo il riscontro di veramente tantissime persone. Sappiamo che a lei farebbe piacere». 

La richiesta ci è arrivata da Sandy Gobet, cugina di Giada Scorza, la ragazza morta lo scorso martedì a causa di un tumore, che ha fatto stringere i cuori degli amici e dei tanti conoscenti. Ammirevole la voglia di Giada di raccontare la malattia con le sue testimonianze -anche fotografiche -, senza nessuna vergogna o imbarazzo

Questo il post che Sandy ci ha chiesto di condividere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giada Scorza, il modo "social" per non dimenticarla mai

UdineToday è in caricamento