menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vedono i carabinieri e gettano dal finestrino lo smartphone rubato

L'episodio è avvenuto a Tarvisio: i militari hanno deferito due donne romene che viaggiavano a bordo di un'auto

Vedono i carabinieri e gettano dal finestrino lo smartphone che avevano rubato. La scena è avvenuta a Tarvisio, ma non si tratta di un film: i protagonisti sono gli occupanti di un'auto con targa romena, fermati dai carabinieri della locale stazione durante un controllo. Alla vista della pattuglia hanno lanciato dal finestrino un cellulare ancora parzialmente confezionato dal valore di 700 euro. A bordo dell'auto viaggiavano due uomini e due donne - tutti di nazionalità rumena - che, dopo una serie di serrati accertamenti da parte dei militari, hanno ammesso il furto dello smartphone da un centro commerciale della zona.

Le due donne, le autrici del furto, sono state deferite in stato di libertà per l'ipotesi di furto aggravato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento