CoopCa, Gdf indaga per falso in bilancio e conflitto d'interessi

Blitz della Guardia di Finanza nella sede di Amaro della CoopCa, la cooperativa carnica ammessa recentemente al concordato preventivo

Dopo le prime perquisizioni avviate ieri, anche oggi sono proseguite le attività investigative delle Fiamme gialle nella sede della CoopCa, la storica cooperativa carnica di distribuzione in stato di crisi da oltre due mesi.

Su delega della Procura di Udine la Guadia di Finanza ha avviato infatti un'indagine per le ipotesi di falso in bilancio e conflitto d'interessi. Secondo quanto si e' appreso, il Procuratore facente funzioni Raffaele Tito e il sostituto Elisa Calligaris hanno emesso un decreto di perquisizione per l'acquisizione di documenti contabili. Al fine di rendere più facili e celeri i controlli, i finanzieri hanno provveduto questa mattina a fare anche una copia informatica del server della cooperativa presente nella sede di Amaro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Impresa edile ha lavori fino ad aprile 2020 ma non trova operai: «Rischiamo di chiudere tutto»

  • Confonde l'acceleratore col freno e tampona cinque auto

  • Morto folgorato al primo giorno di lavoro, si va al processo

  • FOTONOTIZIA Auto ribaltata in tangenziale

  • Distruggono la piscina di Feletto, danni per oltre 50mila euro

  • Incidente in A4, sfonda con la cabina del tir il camion che lo precede

Torna su
UdineToday è in caricamento