CoopCa, Gdf indaga per falso in bilancio e conflitto d'interessi

Blitz della Guardia di Finanza nella sede di Amaro della CoopCa, la cooperativa carnica ammessa recentemente al concordato preventivo

Dopo le prime perquisizioni avviate ieri, anche oggi sono proseguite le attività investigative delle Fiamme gialle nella sede della CoopCa, la storica cooperativa carnica di distribuzione in stato di crisi da oltre due mesi.

Su delega della Procura di Udine la Guadia di Finanza ha avviato infatti un'indagine per le ipotesi di falso in bilancio e conflitto d'interessi. Secondo quanto si e' appreso, il Procuratore facente funzioni Raffaele Tito e il sostituto Elisa Calligaris hanno emesso un decreto di perquisizione per l'acquisizione di documenti contabili. Al fine di rendere più facili e celeri i controlli, i finanzieri hanno provveduto questa mattina a fare anche una copia informatica del server della cooperativa presente nella sede di Amaro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È finalmente cassa integrazione, l'Inps dice ok ai pagamenti

  • Trovato morto nel suo letto a 26 anni, era nativo di Latisana

  • La Croazia taglia fuori gli italiani: turisti solo da 10 paesi europei

  • L'Austria non apre all'Italia, Fedriga: "Distrutta qualsiasi regola europea"

  • Spiagge, nuova ordinanza in arrivo: ecco cosa deciderà

  • No a euro, 5G e mascherine, i gilet arancioni in piazza con il loro leader Gigi Nardini

Torna su
UdineToday è in caricamento