rotate-mobile
Cronaca Martignacco

Gattini abbandonati, scatta la solidarietà tra associazioni friulane e venete

Il ritrovamento è avvenuto venerdì a Martignacco. Per salvarli serviva una mamma gatta pronta ad allattarli

Venerdì nel parcheggio della chiesa di Martignacco sono stati ritrovati tre gattini chiusi all'interno di un sacco nero per immondizie. Qualcuno aveva chiuso le tre bestiole all'interno della busta, abbandonandola fuori da un raccoglitore della Caritas. A dare l'allarme una passante insospettita dallo straziante miagolio e che, compreso quanto accaduto, ha contattato i volontari dell'associazione ZampasuZampa che si sono subito attivati per mettere in salvo i piccoli. I mici, infatti, erano affamati e c'era la necessità di trovare una mamma gatta per allattarli e permettere loro di sopravvivere. 
"Abbiamo lanciato l'appello su internet - racconta la volontaria Loredana Barichello - e fortunatamente siamo stati contattati da un sodalizio veneto "L'Arca" di Musile di Piave, in provincia di Venezia. Una volontaria è immediatamente partita e ha trasportato i piccoli fino a destinazione dove ad attenderli c'era mamma Cammilla che si prenderà cura di loro per le prossime settimane".
Un lieto fine possibile grazie alla collaborazione tra associazioni che, ogni giorno, lavorano per la salvaguardia degli animali.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gattini abbandonati, scatta la solidarietà tra associazioni friulane e venete

UdineToday è in caricamento