Gattini appena nati gettati in un cassonetto chiusi nei sacchi

Sono stati tratti in salvo dei Vigili del fuoco e affidati a uno di loro

Gettati in un cassonetto e chiusi in un sacco. Tre gattini hanno rischiato la morte ad Albana di Prepotto, ai confini con la Slovenia, ma sono stati salvati dai vigili del fuoco.

Alle ore 18.30 circa la squadra del distaccamento di Cividale è intervenuta per il soccorso ai gatti all'interno di in cassonetto delle immondizie. Una volta sul posto i vigili del fuoco hanno trovato la persona che aveva effettuato la chiamata che segnalava il miagolio provveniente da un cassonetto per la raccolta dei rifiuti. 

vigili.fuoco.gattini-2

I soccorritori, dopo aver indossato tutte le protezioni del caso, hanno iniziato a rovistare nel contenitore dell'immondizia trovando tre sacchi chiusi che contenevano ognuno un gattino. Dopo il loro recupero i micetti, nati da pochi giorni, sono stati visitati da un veterinario che ne ha accertato le buone condizioni di salute degli animaletti.

I tre fratellini hanno già trovato una nuova famiglia in quanto uno dei Vigili che hanno effettuato il salvataggio si è  offerto di portarli a casa dove saranno accolti da una gatta che da poco ha dato alla luce altri cuccioli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mille ordini a settimana: nessuno ferma più i friulani del delivery esotico

  • Da modello a disastro: la lettera di denuncia dei medici del Pronto Soccorso di Udine

  • Natale 2020 solo tra conviventi, ma ci sono possibilità anche per fidanzati e nonni

  • Coronavirus, oltre 700 contagi e 25 morti: Gimbe ci dà come la regione più in difficoltà

  • Dati in miglioramento: oggi la decisione del governo sul nuovo colore del Fvg

  • Niente spostamenti a Natale e Capodanno, vietato uscire dal Comune

Torna su
UdineToday è in caricamento