menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alla guida col tablet, senza cintura di sicurezza o positivi all’alcol test: molti i guidatori indisciplinati

Questi alcuni casi segnalati dalla Stradale che ha decurtato 419 punti e ritirato 4 patenti in pochi giorni

A seguito della intensificazione dei servizi di controllo disposti dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza – Direzione Centrale delle Specialità e dal servizio Polizia Stradale, al fine di prevenire e reprimere fenomeni criminosi, nella settimana dal 19 al 25 agosto le pattuglie in servizio di vigilanza hanno controllato 537 veicoli, 261 persone sono state sottoposte ad accertamenti con etilometro o precursore, 184 sono state le infrazioni complessivamente elevate con 419 punti decurtati; le patenti di guida ritirate sono state 4, le carte di circolazione 3.

Nel fine settimana appena trascorso sono stati attuati dei servizi specifici mirati al controllo dei conducenti per la prevenzione dell’uso di sostanze alcooliche o psicotrope degli utenti durante la guida.

A Lignano

Sono state impiegate 2 pattuglie della Polizia Stradale che, unitamente al personale sanitario della Questura, hanno effettuato i controlli, in ore serali e notturne, nella località di villeggiatura di Lignano Sabbiadoro. 30 sono state le persone sottoposte ai controlli e di queste 2 si sono rivelate positive all’alcoltest, di cui una con tasso superiore a 0,8, infrazione punita con un’ammenda fino a 3200 € e la sospensione della patente da 6 a 12 mesi, nonché con la decurtazione di 10 punti dalla patente di guida. Inoltre, un conducente è risultato positivo al test con il precursore per la verifica dell’assunzione di sostanze stupefacenti.

La cintura di sicurezza

Nel corso dell’ultima settimana, nell’ambito della campagna Alto Impatto, sono stati intensificati i controlli per la verifica dell’uso corretto dei dispositivi di ritenuta. Durante il servizio, che ha visto impegnate sia pattuglie con mezzi in colori d’istituto che in colori civili, sono state contestate 35 violazioni. In particolare sono state contestate due violazioni ad altrettanti autisti professionali di autobus che non indossavano la cintura di sicurezza, sebbene la loro condizione di autisti professionali, che passano gran parte della giornata lavorativa alla guida di veicoli per trasporto di cose o persone, dovrebbe comprendere una adeguata cognizione dell’importanza dell’uso dei dispositivi di ritenuta, che, in caso di incidente, possono attenuare o eliminare le conseguenze lesive. E’ inoltre fondamentale indossare le cinture per permettere ai dispositivi airbag di dispiegare efficacemente la loro azione; il mancato uso delle cinture rende infatti inefficace se non dannoso per la persona l’airbag, dispositivo ormai montato sulla quasi totalità delle vetture e dei mezzi professionali. Sanzionato anche un conducente italiano che aveva allacciato la cintura di sicurezza dietro il sedile, impedendo il suo funzionamento e vanificando così la sua efficacia.

Minori senza cintura

Indisciplinati anche dei passeggeri; in tal senso si ricorda che del mancato uso delle cinture da parte del passeggero maggiorenne risponde in proprio lo stesso passeggero; qualora si verifichi un incidente, la responsabilità per i danni occorsi al passeggero senza cintura ricade tuttavia sul conducente, il quale può comunque esigere che il passeggero indossi la cintura, rifiutandone il trasporto in caso contrario.

Alla guida col tablet

Rimanendo in tema di violazioni pericolose per la propria e altrui sicurezza, la settimana scorsa è stato sanzionato un conducente straniero che circolava in autostrada leggendo il contenuto di un tablet elettronico che veniva sorretto con la mano destra. E’ del tutto evidente che tale violazione rappresenta una condotta di guida estremamente pericolosa, e che il calo di attenzione da parte del conducente può determinare incidenti stradali con gravi conseguenze alle persone, viste anche le velocità dei mezzi in ambito autostradale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Tutti a vaccinarsi, mega coda in Fiera a Udine

Attualità

Coronavirus, in Friuli continuano a calare ricoveri e contagi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento