Montagna: 5,8 milioni per lo sviluppo delle attività industriali

Approvata la graduatoria del Fondo Sviluppo e Coesione relativa ai progetti di innovazione o di riconversione delle attività industriali nell'area montana friulana. Ora si spera di reperire altri 2 milioni di euro per soddisfare ulteriori domande

Foto di Ufficio Turistico Ovaro

Notizia importante per il mondo dell'imprenditoria del settore industriale dell'area montana. È stata infatti approvata, con decreto del segretario generale della Regione, la graduatoria delle domande di aiuto per i progetti di innovazione o di riconversione delle attività industriali in area montana, nell'ambito della programmazione delle risorse comunitarie 2007-2013 del PAR FSC , il Programma attuativo regionale del Fondo Sviluppo e Coesione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono state ammesse a contributo 63 domande di aiuto, presentate in base alla misura 4.1.1., "Sviluppo di filiere produttive in area montana", con le risorse attualmente disponibili di 5,8 milioni di euro. A questa somma la Giunta regionale, con una recente modifica al Programma attuativo del FSC attualmente in fase di approvazione, si è impegnata ad aggiungere ulteriori 2 milioni di euro, ancora da reperire, al fine di procedere al finanziamento di ulteriori domande.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aria salubre e sicura con la corretta manutenzione dei climatizzatori

  • La Croazia apre anche ai turisti italiani: chiarita la posizione del Paese

  • Un grande bar all'aperto: ecco la nuova Piazza San Giacomo a Udine

  • Coronavirus: quattro contagi in più a Udine, dodici in tutta la regione

  • Apre un nuovo locale: la focacceria Mamm si amplia e inaugura un forno bistrot

  • Fa entrare i clienti dal retro nonostante le restrizioni, interviene la Polizia

Torna su
UdineToday è in caricamento