Cronaca

Montagna: 5,8 milioni per lo sviluppo delle attività industriali

Approvata la graduatoria del Fondo Sviluppo e Coesione relativa ai progetti di innovazione o di riconversione delle attività industriali nell'area montana friulana. Ora si spera di reperire altri 2 milioni di euro per soddisfare ulteriori domande

Foto di Ufficio Turistico Ovaro

Notizia importante per il mondo dell'imprenditoria del settore industriale dell'area montana. È stata infatti approvata, con decreto del segretario generale della Regione, la graduatoria delle domande di aiuto per i progetti di innovazione o di riconversione delle attività industriali in area montana, nell'ambito della programmazione delle risorse comunitarie 2007-2013 del PAR FSC , il Programma attuativo regionale del Fondo Sviluppo e Coesione.

Sono state ammesse a contributo 63 domande di aiuto, presentate in base alla misura 4.1.1., "Sviluppo di filiere produttive in area montana", con le risorse attualmente disponibili di 5,8 milioni di euro. A questa somma la Giunta regionale, con una recente modifica al Programma attuativo del FSC attualmente in fase di approvazione, si è impegnata ad aggiungere ulteriori 2 milioni di euro, ancora da reperire, al fine di procedere al finanziamento di ulteriori domande.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montagna: 5,8 milioni per lo sviluppo delle attività industriali

UdineToday è in caricamento