menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fusione Ospedale-Università, l'appello dei medici udinesi

L'ordine si appella alla necessità di salvaguardare i degenti. Il presidente Rocco:«Ciò che conta è la centralità del paziente»

Tutelare la sicurezza dei pazienti e degli operatori, garantire la formazione continua e l'aggiornamento professionale dei medici, assicurare l'accessibilità alle cure e la qualità terapeutica: questi sono i pilastri attorno ai quali l'Ordine di Medici Chirurghi ed Odontoiatri della Provincia di Udine - che sta seguendo con particolare attenzione il dibattito in corso all'Azienda Ospedaliera Santa Maria della Misericordia in merito alla fusione – intende spostare la priorità della programmazione e delle questioni in discussione.

«Al di là di qualsiasi altro gioco che chiami in causa nomine e ruoli dirigenziali, ciò che conta è la centralità del paziente ed è per questo che formuliamo un appello affinché si ritrovi il vero punto focale: l'assistito e i suoi interessi prima di tutto», sottolinea il Presidente Maurizio Rocco, dal momento che scopo del lavoro dei medici, siano essi ospedalieri o universitari, è proprio il paziente. Associato a quest'ultimo c'è anche il discorso della prestazione che nella pratica medica, chirurgica ed assistenziale deve essere sempre finalizzata al perseguimento della massima qualità possibile. Per il bene dei cittadini-pazienti, l'Ordine si augura che presto si possa superare il contrasto esistente, in tal senso richiama tutte le parti a ritrovare il senso di collegialità, collaborazione e spirito di servizio.

L'Ordine rileva come le criticità evidenziate dalla componente intersindacale medica non rappresentino solo mere rivendicazioni sindacali, ma abbiano la finalità di «raggiungere e mantenere standard operativi che garantiscano il massimo della qualità possibile non solo dal punto di vista fisico ma anche da un punto di vista culturale ed organizzativo».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento