Pagano con meno di due euro la spesa che ne valeva 100: due udinesi arrestati

Avevano riempito la borsa del supermercato, ma alla cassa si sono presentati solo con una bevanda: individuati dalla polizia, sono stati condotti in carcere

Due uomini, entrambi udinesi, rispettivamente di 23 anni e di 58 anni, sono stati arrestati dalla polizia di Udine per avere rubato diversi prodotti da un supermercato di piazzale valle del But.

I due avevano riempito la borsa della spesa con vari prodotti per un totale di circa 100 euro, ma una volta arrivati alla cassa hanno pagato soltanto un euro e 98 centesimi, il corrispettivo di una bottiglietta di 'Sprite'. I dipendenti del negozio, come riportato dal Messaggero Veneto, si sono accorti del furto e uno degli addetti li ha invitati a fermarsi. I due, però, lo hanno spinto e sono saliti in macchina, scappando.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una volta allertata la polizia, i due sono stati individuati e fermati poco lontano, in via Feletto: hanno dapprima negato il furto, ma lo scontrino che testimoniava l'acquisto della bevanda ha confermato la loro presenza nel suddetto negozio. Al cinquattottenne, inoltre, è stato trovato addosso un coltello di cui non ha saputo fornire alcuna giustificazione.

Per entrambi, quindi, è scattato l'arresto: il giudice ha disposto la scarcerazione con obbligo di firma, in attesa del processo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio mascherina: non sarà più un obbligo né all'aperto e né al chiuso

  • Addio mascherina, è ufficiale: via libera anche a cinema e sagre

  • Trovato morto nel suo letto a 26 anni, era nativo di Latisana

  • Schianto mortale in Carnia, perde la vita un motociclista

  • Vacanze estive: dove possono andare friulani e italiani nell'estate 2020

  • Carlo Cracco stringe una collaborazione con un'azienda friulana

Torna su
UdineToday è in caricamento