Rame rubato, la scoperta della Polfer di Udine

Il ritrovamento è avvenuto grazie a una segnalazione telefonica: la merce, probabile oggetto di furto, era nascosto da una coltre di foglie secche

Gli uomini delle polizia ferroviaria della locale Sezione di Udine, nel pomeriggio di giovedì 22 gennaio, hanno rinvenuto 350/400 di rame rubato.

Il ritrovamento è stato effettuato dopo una segnalazione telefonica. Il rame, probabile oggetto di furto, era nascosto da una coltre di foglie secche. Il personale Polfer, una volta giunto sul posto, dopo un primo sopralluogo, ha recuperato anche alcune buste di plastica piene di fili di rame.

Il materiale ritrovato è stato mostrato ai tecnici delle Ferrovie dello Stato che lo hanno poi riconosciuto come di proprietà dell’azienda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Minorenne al volante per un giro con sette amici si schianta e muore a 15 anni

  • Chi era Daniele Burelli: aveva una passione profonda per le auto e i motori

  • Incidente all'alba, muore una mamma mentre accompagna la figlia a scuola

  • Taylor Mega ubriaca in diretta tv: "sono friulana, l'alcol dovrei reggerlo"

  • "Non fate il suo stesso errore", così la famiglia Burelli ricorda il ragazzo e lancia un appello

  • Incidente mortale in piazzale D'Annunzio, perde la vita una donna

Torna su
UdineToday è in caricamento