menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le immagini del furto

Le immagini del furto

Furto ai piani alti in piazza San Giacomo, avevano "segnato" la casa

E' caccia ai "topi di appartamento" che la notte tra mercoledì e giovedì sono riusciti ad entrare in una casa all'ultimo piano di Piazza San Giacomo usando la tecnica dei "puntini sul campanello"

Furti in pieno centro storico a Udine dove alcui malviventi sono riusciti ad addentrarsi all'interno di un appartamento all'ultimo piano dotato di tutti i più tecnologici sistemi di sicurezza accedendo dalla portafinestra sul terrazzo.

Tutto tra mercoledì e giovedì, quando il proprietario era assente. Non solo: il campanello dell’abitazione era stato segnato con tre puntini (una sopra l’altro) che, come avevano già spiegato in passato le forze dell’ordine, rivelano che i “soliti ignoti” stanno prendendo di mira un determinato appartamento.

La rabbia del proprietario

Il padrone di casa, Max Mestroni, produttore nel settore cinematrografico, ha reso pubblico l'episodio postando le fotografie dell'accaduto sui social e ponendo l'accento sul come i malviventi avessero studiato la strategia bloccando la porta con la poltrona per guadagnare tempo in caso di un rientro improvviso dei padroni di casa.
Il tutto per "un incosistente bottino" composto da un tablet e alcuni contanti. 

Solo pochi giorni prima anche i vicini di casa dello stesso Max, erano rimasti vittime di una spaccata e proprio per questo l'uomo aveva lasciato accese le luci nei giorni precedenti, ma quella sera sarebbe dovuto rientrare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento