Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Campoformido

Bravata o furto? Ignoti entrano in chiesa e portano via la teca con l'ostia consacrata

Il furto è avvenuto nella cappella di Campoformido: dentro al manufatto in ottone anche un'ostia per la messa

Difficile capire il senso del gesto, se uno scherzo di cattivo gusto o un furto vero e proprio. Ma i ladri nella chiesa di Campoformido ci sono entrati eccome, portandosi via un ostensorio in ottone che conteneva un'ostia consacrata. Il furto è avvenuto, appunto, nella cappella feriale di Campoformido anche se è difficile risalire al giorno esatto, forse durante lo scorso weekend: ad accorgersene è stato i primi giorni di questa settimana don Giuseppe Pellizzer. 

L'ostensorio si trovava nella parete dietro all'altare, all'interno di un vano dove sono custodite sia le ostie per la comunione quotidiana sia il contenitore in ottone trafugato. La piccola cappella è aperta nei giorni infrasettimanali. Difficile capire il gesto, anche perché non sono stati portati via altri oggetti dalla chiesa, che avrebbero potuto interessare i ladri. Sul luogo sono giunti i carabinieri di Campoformido per il sopralluogo e le indagini del caso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bravata o furto? Ignoti entrano in chiesa e portano via la teca con l'ostia consacrata

UdineToday è in caricamento