Ladri al Santuario di Castelmonte non per pentirsi ma per rubare

I soliti ignoti, visto il periodo di crisi, non si fanno mancare nulla, e colpiscono così il popolare centro di pellegrinaggio delle Valli del Natisone.

Il furto è stato denunciato stamattina dal vice priore del santuario ai Carabinieri di Cividale del Friuli, che indagano per furto aggravato.

Tra le 19:50 e le 20:10 di martedì 20 qualcuno si è introdotto nelle camere dei religiosi forzando il passaggio tra il luoogo di culto e l'area privata, impossessandosi di alcuni monili in oro e di 100 euro in contanti. 

Il danno stimato è di 1000 euro circa.
 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • «Piangevano tutti». L'incredulità e la tristezza dei dipendenti della Safilo

  • A 24 anni apre il primo e unico negozio in regione di alimentazione naturale per cani

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • Entra in bar e punta il fucile contro un cliente per un commento di troppo

Torna su
UdineToday è in caricamento