menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sta male e chiede aiuto in una casa, quando se ne va mancano 5mila euro

Raggirata e derubata una donna di Majano. Mentre una ragazza la distraeva un complice si è portato via tutto l'oro e i gioielli che ha trovato

Furto nella giornata di ieri a Majano. Una famiglia - composta da marito e moglie - è stata derubata di gioielli e monili d'oro, per un valore complessivo di 5mila euro. 

L'aiuto

Durante il pomeriggio, in una villetta nei dintorni della strada regionale 463, l'uomo di casa è in salotto davanti alla televisione, mentre la moglie si trova in cucina. A un certo punto la donna vede comparirle davanti una ragazza sulla trentina, che sostiene di sentirsi poco bene. «Ho provato a bussare ma nessuno mi ha risposto e così - avendo trovato la porta aperta - sono entrata» ha attaccato la giovane, sostenendo di essere in difficoltà e aver bisogno di aiuto. «Lavoro in un ristorante qua vicino» ha spiegato la ragazza, prima di togliersi un grande foulard colorato che le copriva il collo visto che sentiva «tanto caldo».

Il raggiro

Esibendo l'accessorio, per alcuni secondi, la ragazza ha coperto la porta della cucina, che dà sull'ingresso dell'abitazione. In quel momento la padrona di casa ha la percezione di veder passare un ombra, ma immagina sia il marito. Dopo un po' di convenevoli la ragazza dice di star meglio, ringrazia e se ne va. La donna, una volta congedata la sua ospite, sale al piano di sopra e trova tutto rivoltato. Si dirige verso la zona dove conserva i suoi ori e realizza che non c'è più nulla, capendo così di essere stata raggirata dalla ragazza e derubata da un complice. La conta dei danni ammonta a 5mila euro circa. Indagano i carabinieri della stazione locale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento